Sport e proletariato: una storia d’amore

“Spesso si sente dire che lo sport dovrebbe essere apolitico. Ma nella misura in cui è la vita stessa ad essere politica, dovrebbe essere naturale, anche ai massimi livelli sportivi, trovare chi si espone contro le ingiustizie. Purtroppo così non è e figure come Peter Norman, Tommie Smith e John Carlos ci appaiono, ancora oggi, come eroiche eccezioni”. L’edizione 2017 di Achtung Banditen si apre questo sabato al Chiringuito di San Paolo con la presentazione di Sport e proletariato. Una storia di stampa sportiva, di atleti e di lotta di classe, un libro di Alberto Di Monte edito da Mursia Editore.

La recensione continua su Core On Line

07.04 In trasferta a brescia

Dalla promo di Libreria 47

VENERDI’ 7 APRILE 2017
CSA MAGAZZINO 47 – via Industriale, Brescia
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “SPORT E PROLETARIATO”, edito da Ugo Mursia Editore, con l’autore Alberto Abo Di Monte + CENA BENEFIT USSR
###################################################

Associazione Proletari Escursionisti Brescia (APE Brescia) e Unione Sportiva Stella Rossa, in collaborazione con Libreria47, presentano:

Alle ore 18,30 presso la Libreria47 presentazione di SPORT E PROLETARIATO ( ed. Ugo Mursia Editore) con l’autore Alberto Abo Di Monte

SPORT E PROLETARIATO – Una storia di stampa sportiva, di atleti e di lotta di classe. ed Ugo Mursia Editore

«Le pagine erano quattro e di colore verde. Il giornale, a cadenza settimanale, era stampato nel classico formato “lenzuolo”. Ogni sabato mattina lo potevi riconoscere in edicola tra gli altri pacchi di riviste.»
Continue reading 07.04 In trasferta a brescia

Sport e proletariato. Da lunedì in libreria.

Benvenute e benvenuti,

il telefono ha squillato alle 11.21 di stamattina, era l’ufficio stampa di Mursia, “a partire da lunedì siamo, nuovamente, in libreria”.

L’avventura ha avuto inizio due anni fa con la scrittura e la pubblicazione di “Sentieri proletari”, la (quasi) centenaria storia dell’Associazione proletari escursionisti. Nelle pagine studiate e scritte, negli incontri fatti in occasione del tour del libro, s’è fatta strada l’esigenza di proseguire quel racconto a più ampio spettro. Così mi sono tuffato nuovamente nelle pagine di “Sport e proletariato”, l’antagonista in formato settimanale della Gazza, per provare a tessere nuovamente la trama del milieu politico e sportivo in cui l’APE aveva trovato i natali. Continue reading Sport e proletariato. Da lunedì in libreria.